Cos'è il NEO?

qual è il NEO di criptovaluta

La storia di NEO

La storia di NEO comincia all'inizio del 2014. Durante un incontro nella sede cinese di Microsoft, l’azienda cinese Onchain ha presentato Antshares, che sarebbe diventato il primo progetto blockchain open source pubblico in Cina. Onchain era già conosciuta nel mondo della blockchain, in quanto forniva le basi per la tecnologia blockchain nel settore privato e governativo in Cina.

Antshares e Onchain

Antshares è stata presentata come blockchain per il settore pubblico. Quasi inaspettatamente è cresciuta velocemente, diventando un diretto concorrente di Ethereum. È importante ricordare che Onchain e Antshares sono di proprietà delle stesse persone, ma sono finanziate in modo diverso, il che le rende entità separate. La differenza sta nel fatto che Onchain è finanziata con fondi istituzionali, mentre Antshares è finanziata dalla comunità.

L'ICO di Antshares

L'ICO, o Initial Coin Offering, è una crowdsale utilizzata per finanziare un progetto: quello di di Antshares è stato completato in due fasi. Nel 2015 degli investitori privati hanno iniziato a investire nell'asset digitale ANT. Il settore pubblico si è unito nel 2016 e ha iniziato anch’esso a investire in Antshares. Entrambe le fasi hanno aiutato gli sviluppatori a portare avanti il progetto Antshares, verso nuove fasi di sviluppo.

Le partnership di Onchain

Nel frattempo Onchain aveva avviato una collaborazione con Hyperledger e Microsoft. Queste partnership hanno contribuito allo sviluppo di NEO e hanno guidato il progetto nella giusta direzione. All'inizio del 2016 gli sviluppatori NEO hanno pubblicato il primo white paper che affrontava il concetto del protocollo dBFT. DBFT, acronimo di delegated Byzantine Fault Tolerance, è il meccanismo di consenso nella blockchain NEO: garantisce che tutto quello che accade sulla blockchain avvenga secondo il protocollo. Nel giugno 2017 Antshares è stato ufficialmente rinominato NEO, sotto il motto “Wake up, NEO”, Svegliati, Neo!

La specifiche tecniche di NEO

Ticker Symbol NEO
Founder(s) Da HongFei & Erik Zhang
Date of Release February 2014
Consensus mechanism Proof of Stake
Hashing Algorithm Delegated Byzantine Fault Tolerance
Maximum supply 100.000.000
Average Block Time 15 – 20 seconds
Mining reward 1.5% yearly
Average blocksize 10 kb
Next Block Halving n/a
Smart Contracts Yes, in C#, Java & Python

Il prezzo di NEO

powered by Coinlib

Aspetti unici di NEO

NEO è stato ideato per creare una base per una smart economy all'interno di un sistema open source. Spiegato in modo semplice, una smart economy è un'economia in cui la gestione delle risorse digitali è automatizzata attraverso smart contract. Grazie alla collaborazione con il governo cinese, NEO è stata in grado di integrare rapidamente la sua smart economy in Asia e diffondersi in tutto il mondo.

I token di NEO e Gas

Quando la valuta digitale NEO è stata creata, sono stati generati oltre 100 milioni di token di NEO e GAS. I token e il gas erano inizialmente noti come Antshares e Antcoins. Chiunque acquistasse token NEO sostanzialmente acquistava una partecipazione nella blockchain NEO. Queste condivisioni possono essere utilizzate per generare GAS che viene usato per alimentare la rete.

La governance di NEO

Chiunque possieda una quota di NEO ha il diritto di votare le regole all'interno della rete, e questo aspetto ha consolidato la reputazione di NEO come valuta basata sulla comunità. Tutti coloro che possiedono token NEO possono votare i protocolli e le regole all'interno della rete fino al raggiungimento del consenso. Il consenso viene raggiunto quando i due terzi dei delegati (nodi) sulla rete concordano con la copia della blockchain di uno speaker (bookkeeper). Se non si riesce a raggiungere il consenso, la rete nominerà un altro speaker e tenterà di raggiungere un nuovo consenso.

Come funziona GAS

Gli utenti che conservano NEO nel loro wallet vengono premiati con GAS in proporzione alla quantità di NEO che conservano. GAS consente alle persone di utilizzare la rete, e questo aspetto rende NEO simile a Ethereum. La creazione di smart contract o il rilascio di dApp richiede GAS. Pertanto senza GAS i partecipanti non possono intraprendere alcuna azione all'interno del sistema.

Perche utilizzare NEO?

I tre motivi principali per cui usare NEO sono: valore digitale, identità digitale e smart contract. Ciascun aspetto viene trattato qui di seguito.

  1. Valore digitale: NEO può essere utilizzato per trasformare valori tradizionali in valori digitali. I valori digitali creati da NEO sono decentralizzati, tracciabili e altamente trasparenti. Ancora più importante, questi valori sono protetti dalla legge. I valori digitali sono registrati su una blockchain per garantire la fiducia, e questo rende utile l’utilizzo di NEO.
  2. Identità digitale: NEO offre la possibilità di proteggere l'identità sulla sua piattaforma: un grande vantaggio per le aziende e i singoli utenti. Le informazioni aziendali o personali sulla piattaforma NEO possono essere protette con misure di sicurezza come autorizzazione a due fattori, riconoscimento facciale, impronta digitale, riconoscimento vocale o tramite SMS. L'autorizzazione a due fattori richiede agli utenti di confermare i propri accessi su più di un dispositivo, il che rende difficile per gli hacker ottenere l'accesso non autorizzato alle loro informazioni. Riconoscimento facciale, impronte digitali e riconoscimento vocale sono dati biometrici tipici che possono migliorare la sicurezza dei dati online.
  3. Smart contract: Infine la creazione di smart contract consente alle aziende di utilizzare contratti digitali. Con gli smart contract i termini degli accordi possono essere programmati nel contratto nel modo più semplice ed efficiente. Gli smart contract creati sulla blockchain NEO possono essere scritti in più linguaggi di programmazione, sono perciò aperti a una comunità di sviluppo più ampia. I linguaggi di programmazione attualmente utilizzati da NEO includono C#, VB.Net, F#, Java, Kotlin e Python. Man mano che la comunità cresce ci si può aspettare di vedere ancora più linguaggi utilizzati all'interno di NEO.

In conclusione

Nel complesso NEO offre un tipo di funzionalità che si rivela efficace nella creazione di smart contract e nella realizzazione di transazioni. La tecnologia innovativa e l'approccio di NEO agli smart contract contribuiscono allo sviluppo di una smart economy, che apre la strada a futuri sviluppi nel mondo della blockchain.