Aptos, il killer di Solana?

- 5 minute read

Luuk van der Meijden
Luuk van der Meijden

Aptos è una nuova tecnologia blockchain di layer 1 lanciata il 18 ottobre 2022. Aptos dovrebbe essere un killer di Solana grazie alla sua velocità, al numero di transazioni al secondo, alle commissioni, e alla tecnologia usata. Tuttavia, il lancio di Aptos è già controverso, e molte figure importanti hanno dato la loro opinione su Aptos. Ma cos’è esattamente Aptos? E sarà il killer di Solana? 

Tabella dei contenuti

  1. Cos’è Aptos? 
  2. Prezzo di Aptos (APT)
  3. Sviluppatori e investitori 
  4. Tokenomics 
  5. Aptos vs Solana 
  6. Controversie 
  7. Sviluppi di prezzo di Aptos
  8. Conclusioni 

Cos’è Aptos? 

La blockchain Aptos (APT) è - secondo il team di Aptos - il layer 1 più sicuro e più scalabile. Sulla blockchain Aptos, gli smart contract possono essere programmati e si possono eseguire applicazioni. Aptos è un concorrente di Solana e dunque può essere un killer di Solana perché avrebbe funzioni migliori. Ma anche altri progetti come Ethereum o la Binance Smart Chain possono sperimentare concorrenza da Aptos. 

Aptos utilizza varie funzioni tecniche come l’uso del linguaggio di programmazione ‘Move’, sharding interno, esecuzione parallela, e ha sviluppato la sua Virtual Machine proprietaria. La blockchain usa il Delegated Proof-of-Stake (DPoS) come meccanismo di consenso. Questo è simile al tradizionale algoritmo  Proof of Stake, ma il modo in cui viene convalidato è diverso. Gli utenti della rete possono votare su chi può convalidare un blocco. Come ricompensa, ricevono una fetta dei ricavi della convalida. Grazie a queste funzioni tecniche, il numero di transazioni al secondo (TPS) della blockchain Aptos si aggira fra 150.000 e 160.000. Questo è più alto rispetto alle 65.000 transazioni al secondo possibili sulla blockchain Solana. Questo rende Aptos una blockchain più scalabile rispetto a Solana. 

Durante il suo lancio, Aptos è stato offerto subito su tantissime piattaforme di scambio di criptovaluta come Binance e FTX. È stato distribuito un airdrop di Aptos ai primi partecipanti della rete. Sono stati distribuiti un totale di 20.000.000 APT fra 110.000 partecipanti. Sono stati fatti diversi airdrop per diverse attività svolte dai primi utenti. L’airdrop più distribuito è stato di 150 token. L’airdrop di 150 token è stato valutato a circa $12.000 nei giorni seguenti il lancio. 

Prezzo di Aptos (APT)

Sviluppatori e investitori 

Aptos è stato sviluppato da Mo Shaikh e Avery Ching. Volevano offrire accesso libero a una blockchain decentralizzata, scalabile e sicura che chiunque potesse usare. Sotto Shaikh e Ching c’è un team di 300 ricercatori, strateghi, designer e ingegneri che hanno lavorato alla blockchain Aptos. Gli stessi Shaikh e Ching hanno lavorato a Facebook (Meta), Blackrock e al Boston Consultant Group. Il team di Aptos, come il team di Solana, ha sede nella Silicon Valley. Ha una collaborazione con Google per rendere la connessione fra Web2 e Web3 e cerca collaborazioni con altri grandi giganti della tecnologia. 

A Meta, il team ha lavorato sulla tanto discussa criptovaluta Libra, che è poi diventata Diem. Libra voleva essere il nuovo sistema di pagamento globale che miliardi di persone avrebbero usato. Sarebbe dovuto essere uno stablecoin realizzato da una selezione di altre valute (fra cui criptovalute) e strumenti finanziari come la Tesoreria degli Stati Uniti. In questo modo, si sarebbero potute prevenire grandi fluttuazioni del prezzo di Libra. Tuttavia, la Libra non ha mai ottenuto popolarità a causa di tutta una sorta di normative. Mark Zuckerberg ha perfino dovuto testimoniare davanti al Congresso statunitense. Gli sviluppatori dietro Libra hanno poi iniziato a lavorare ad Aptos. Volevano dare nuova vita a Libra, ma ora tramite una blockchain e un token decentralizzati. 

Sono stati completati due round di raccolta fondi per finanziare Aptos. Durante questi round di raccolta fondi, sono stati raccolti 350 milioni di dollari. Questi round di finanziamento sono stati portati avanti da FTX Ventures. Fra i Venture Capitals che hanno partecipato troviamo Jump Crypto, Multicoin Capital, Binance Labs e l’ora defunta Three Arrows Capital (3AC). Questi round di finanziamento sono stati fatti addirittura prima della pubblicazione del Whitepaper. A quanto pare, c’era molta fiducia negli sviluppatori e nelle previsioni sul prezzo. 

Tokenomics 

APT viene usato per pagare le commissioni di transazione sulla blockchain Aptos, per prendere decisioni (governance), e per lo staking. APT ha una percentuale di inflazione massima del 7% all'anno. Questa viene rivista e regolata ad ogni periodo (epoca). La riduzione massima della percentuale di inflazione è del 1,5% all’anno con un limite inferiore di 3,25% all’anno. La percentuale di inflazione dunque può variare. Questa percentuale viene deviata dal burning di token APT. Tutte le commissioni di transazione pagate sulla rete al momento vengono bruciate. Questo porta alla scomparsa di token dalla circolazione. Tuttavia, il burning delle commissioni di transazione potrebbe essere modificato con delle decisioni di governance on-chain.  

Aptos ha una fornitura massima di 1 miliardo di token. Questi sono distribuite nel seguente modo: 

- Community 51,02 % 510.217.359.767 Token 

- Contribuenti principali 19,00% 190.000.000 Token 

- Fondazione 16,50 % 165.000.000 Token 

- Investitori 13.48% 134.782.640.233 Token 

Queste monete non sono disponibili immediatamente. I token verranno rilasciati secondo il seguente grafico. 

Source: https://aptosfoundation.org/currents/aptos-tokenomics-overview 

Alla fine del 2023, il periodo di attesa per gli investitori scadrà, il che significa che i token Aptos verranno rilasciati e potranno dunque essere venduti. Questo sarà un momento importante per il prezzo di APT. Tuttavia, il rilascio dei token non porta necessariamente a una diminuzione del prezzo, così come è successo per Solana, per esempio, nel mercato rialzista del 2021. 

Aptos vs Solana 

In generale, Aptos e Solana sono molto simili. Entrambi sono layer 1, dove si può programmare sugli smart contract. Secondo il Blockchain explorer di Aptos, il numero medio di transazioni al secondo è ora fra 10 e 20, e sono state effettuate circa 20 milioni di transazioni dall’avvio della blockchain. Questo è significativamente più basso rispetto alle possibili 150.000 transazioni al secondo. Solana, d’altra parte, effettua fra 100 e 200 milioni di transazioni al giorno. Questo è molto più di 2300 transazioni al secondo. 

La Virtual Machine sviluppata basata sul linguaggio di programmazione Move può essere un importante funzione che potrebbe rendere la blockchain Aptos un killer di Solana. Questo perché è molto intuitivo per gli sviluppatori. Il fatto che sia molto intuitivo è stato ammesso anche dal team di Solana. C’è la paura, all’interno del team di Solana, che gli sviluppatori (e gli utenti) si muovano verso il più intuitivo Aptos. 

Solana ha avuto molti problemi con la sua blockchain negli ultimi mesi. La rete è stata bloccata e messa offline diverse volte. La produzione di blocchi è stata arrestata, e gli utenti non hanno potuto effettuare transazioni sulla rete. Questo era dovuto in parte ad attacchi DDOS. Aptos vuole risolvere questo problema creando un mercato di transazione per ogni applicazione su Aptos. Questo gli permette di prevenire attacchi DDOS, mantenendo comunque commissioni di transazione ridotte sulla rete. Questo sarebbe un vantaggio rispetto a Solana. 

 

Aptos Solana
Meccanismo di consenso Delegated Proof of Stake Proof of History
Transazioni al secondo (TPS) 10-20 2300
Potenziali transazioni al secondo 150.000 65.000
dApps sulla rete 20 350
Linguaggio di programmazione C of Rust Move

Controversie 

Tuttavia, il progetto Aptos è già diventato controverso. Per esempio, il fatto che il suddetto investimento dei Venture Capitals sia stato fatto prima di pubblicare il whitepaper è degno di nota. Perché qualcuno dovrebbe investire su una blockchain se ancora non è chiaro esattamente come questa blockchain funzioni o quale sia l’economia a sostegno della valuta associata? 

Inoltre, vengono fatte domande sull’economia del token (tokenomics) di APT. Fino a poco prima del lancio della blockchain, non c'era chiarezza o trasparenza sulla tokenomics, anche se molte parti avevano già investito. Oltre a questo, Aptos al momento gestisce i 510 milioni di token per la comunità. Questi token possono essere usati per lo staking, grazie al quale si possono ottenere ricompense. Queste ricompense di staking non sono bloccate e possono potenzialmente essere vendute sul mercato. Questo potrebbe avere un effetto negativo sul prezzo di mercato di APT. 

 

Sviluppi di prezzo di Aptos

Il prezzo di Aptos al suo lancio era di circa $15. In poche ore, il prezzo era già caduto a $6,60. Perciò, sembra che chi avesse token al lancio abbia iniziato subito a vendere. Il prezzo è rimasto intorno a questo prezzo per diversi giorni a seguire, vedendo un movimento ascendente di circa 40-50% verso i $10. Tuttavia, il prezzo è lentamente sceso, e Aptos al momento viene scambiato a circa $7,5. 

Se Aptos è realmente il killer di Solana che aspira a essere, una valutazione simile al progetto di Solana sarebbe una possibilità. Solana al momento ha una capitalizzazione di mercato di circa $11 miliardi ad un prezzo di $31 per moneta. Aptos ha una capitalizzazione di mercato di circa $1 miliardo. Quando Aptos avrà la stessa valutazione di Solana, o nel migliore dei casi anche oltre, potrebbe avere un prezzo per token di circa $70 con il numero attuale di token rimanenti. 

 

Conclusioni 

Solo il tempo ci dirà se Aptos sarà realmente il killer di Solana che promette di essere e se riceverà lo stesso tipo di apprezzamento sul mercato. Nonostante le innovazioni tecnologiche come la Virtual Machine sviluppata e il possibile numero di transazioni al secondo, sembra che accada poco sulla blockchain al momento. Inoltre, ci sono state molte critiche dalla comunità delle criptovalute su numerose decisioni fatte dal team di Aptos. Il fatto che i vantaggi siano abbastanza importanti rispetto alla rete Solana e ad altre reti resta da vedere. Dovrà essere sviluppato molto altro per raggiungere l’obiettivo degli sviluppatori di Aptos: diventare la blockchain che miliardi di persone usano tutti i giorni.